PADI Specialty Courses

Corsi PADI di Specialità


Immergersi è un modo per esplorare il mondo subacqueo e puoi farlo in molti modi diversi. I corsi di Specialità PADI ti insegnano le tecniche e ti danno gli strumenti per accrescere le tue possibilità di esplorazione.

Una volta finito il tuo corso PADI Open Water Diver avrai sicuramente voglia di fare tante immersioni, ma ancora di più avrai voglia di provare a fare attività differenti in acqua. Scommetto che se sei appassionato di fotografia vorrai sicuramente cimentarti anche nella fotografia subacquea.

Il mare è bello tutto l’anno, ma in molti posti la temperatura può essere un limite. L’immersione con la muta stagna ci consente di immergerci anche a basse temperature rimanendo belli caldi e asciutti.

E di notte? ti sei mai chiesto come è il mare di notte? lo stesso sito di immersione che hai visitato durante il giorno, di notte ti sembrerà completamente differente, anche perchè vedrai forme di vita marina che di giorno se ne stanno belle nascoste.

E poi ci sono i relitti, i veicoli subacquei e via dicendo. Ma è importantissimo affinché tu ti possa divertire, conoscere le tecniche più adatte ed appropriate per affrontare tanti generi diversi di immersione. Con i Corsi di Specialità PADI avrai modo di poter fare queste esperienze con un professionista che oltre ad istruirti ti darà tanti suggerimenti utili, in modo che poi tu possa proseguire in maniera autonoma l’inseguimento alle tue passioni.

Guarda i corsi disponibili e scegli quello che ti interessa!

PADI Enriched Air Nitrox

Non è difficile immaginare perchè il corso di specialità PADI Enriched Air Nitrox è il più popolare!!! Immergersi in Nitrox allunga notevolmente il limite di non decompressione, questo significa poter rimanere sotto acqua più a lungo, specialmente nelle immersioni ripetitive.

Immagina di fare immersione su un bel relitto, oppure voler fare una bella sessione di fotografia subacquea. In questi casi più tempo possiamo rimanere in acqua e più saremo soddisfatti.

Per fare ciò però dobbiamo chiedere all’amico (per modo di dire) azoto di lasciare un po’ più di spazio all’ossigeno nella miscela che andiamo a respirare. Il corso PADI Enriched Air Nitrox ti insegnerà a gestire le diverse miscele in base ai profili di immersione che vorrai seguire, fino ad una percentuale massima di O2 del 40%.

Prerequisiti del corso:

Certificazione: Open Water Diver PADI o altra certificazione qualificante
Età: 12 anni

Addestramento:

2 sessioni in aula + esame finale a quiz

PADI Dry Suit Diver

Il mare d’inverno ha un fascino tutto suo particolare e non è invaso da orde di turisti e bagnanti. Normalmente questo non spaventa noi subacquei, in quanto godiamo il mare da un punto di vista privilegiato, piuttosto la temperatura dell’acqua alle volte può fare un tantino da deterrente. Ed è un peccato farsi fermare da un dettaglio del genere, dato che abbiamo la possibilità di immergerci anche in acque fredde rimanendo caldi e asciutti.

Oppure ci sono laghi o fiumi bellissimi e adatti all’immersione, con acque limpidissime e fondali particolarissimi. Laghi e fiumi però non sono propriamente dei centri termali, anzi, rimangono sempre belli ghiacci … e a proposito … pensa che ci sono subacquei che addirittura si immergono sotto i ghiacci, ma questa è un’altra storia.

Il corso di specialità PADI Dry Suit Diver ti insegna le tecniche e le procedure per immergerti in sicurezza con la Muta Stagna. Non è nulla di complicato ma è uno strumento che va conosciuto. Avrai la possibilità di restare più caldo e continuare ad immergerti durante tutto l’anno.

Prerequisiti del corso:

Certificazione: (Junior) Open Water Diver PADI o altra certificazione qualificante
Età: 10 anni

Addestramento:

1 sessione di teoria in aula
2 immersioni in acque libere + 1 di orientamento in acque confinate

PADI Deep Diver

Diciamoci la verità: la profondità ha sempre il suo fascino! l’idea che il nostro corso Advanced ci consenta l’immersione fino a 30 metri ogni tanto ci sta un po’ strettina. Quante volte ci è capitato di pensare … potessi scendere ancora un pochino … quante volte avremmo voluto vedere qualcosa di molto interessante “poco sotto di noi”?

Ma scendere in profondità non è uno scherzo, la nostra fisiologia risente molto della variazione di pressione. Dobbiamo sapere bene cosa succede a certe quote e come dobbiamo prepararci per affrontare determinate immersioni. I famosi 40 metri si possono fare ed è bellissimo farli, ma bisogna alzare il livello di guardia e di addestramento. Come tutte le cose quando ci avviciniamo ad un limite dobbiamo prestare molta attenzione a quello che facciamo.

Il corso di specialità PADI Deep Diver ti insegna le tecniche per immergerti “profondo”, fra i 18 ed i 40 metri, sempre nei limiti dell’immersione ricreativa.

Diciamo che può rappresentare l’ultima frontiera del ricreativo, ed è uno dei prerequisiti “lasciapassare” per iniziare l’avventura nel mondo dell’immersione tecnica.

Prerequisiti del corso:

certificazione: Adventure Diver o altra certificazione qualificante
età: 15 anni

Addestramento:

1 sessione di teoria in aula
4 immersioni in acque libere (in almeno 2 giorni)

PADI Night Diver


Il mare di notte scopre meraviglie che “dormono” durante il giorno. L’immersione notturna ti offre la possibilità di avvicinare pesci e forma di vita marina che sono difficilmente avvicinabili durante il giorno.

Immagina quindi di poterti immergere nell’oscurità, circondato dai fasci luminosi delle luci subacquee. Userai la tua torcia subacquea in un raggio risptretto, e questo ti consentirà di vedere i veri colori dell’ambiente, molto più che di giorno quando i colori vengono assorbiti man mano che si scende in profondità.

Esci dall’immersione sotto una stellata da brivido. L’immersione notturna regala emozioni uniche. Tutti i diving nei posti più belli del mondo organizzano almeno una o due immersioni notturne a settimana, se non di più. E nessun subacqueo è disposto a rinunciare a questa meravigliosa esperienza.

L’immersione notturna richiede l’utilizzo di attrezzatura particolare, ma tranquillo … niente di difficile o impossibile! Richiede inoltre una conoscenza di procedure leggermente differenti, per esempio su come fare i segnali al compagno o alla guida. Tutte cose che imparerai facilmente e divertendoti, sotto attenta supervisione.

Sarò poco romantico, ma a me personalmente piace molto anche la mangiata che normalmente segue l’immersione notturna!!!

Grazie al corso di specialità PADI Night Diver imparerai a pianificare e condurre immersioni, nonchè scegliere l’attrezzatura adatta per immergerti nell’oscurità.

Prerequisiti del corso:

certificazione: (Junior) Open Water Diver PADI o altra certificazione qualificante
età: 12 anni

Addestramento:

1 sessione di teoria in aula
3 immersioni in acque libere

PADI Digital Underwater Photography

La fotografia subacquea è una delle specialità più popolari, l’avvento della fotografia digitale l’ha resa più facile e divertente che mai.

Il corso PADI Digital Underwater Photography, suddiviso in due parti (Livello 1 e Livello 2), è una introduzione alla fotografia digitale subacquea in cui si prendono in considerazione le fotocamere digitali point-and-shoot (inquadra e scatta o “compatte”). Il corso ti aiuta a sviluppare le conoscenze teoriche, le abilità e le tecniche pratiche necessarie ad ottenere eccellenti fotografie con una fotocamera digitale, fin dalla tua prima immersione finalizzata alla fotografia.

Che cosa impari durante il corso:

Come scegliere il sistema fotosub più adatto a te
Il metodo PADI SEA, per ottenere rapidamente ottime foto
I tre più importanti principi per ottenere buone fotografie subacquee
Una discreta attrezzatura di base è necessaria, ma non è necessario investire in costosissime apparecchiature per ottenere delle eccellenti fotografie subacquee. Basta conoscere la tecnica e gli accorgimenti necessari e potrai divertirti a sctattare tantissime fotografie delle tue immersioni che poi potrai condividere con i tuoi amici.

Lascia in mare quello che vedi e portati a casa solo i ricordi più belli delle tue vacanze e delle tue immersioni … con un click!!!

PADI Diver Propulsion Vehicle

Non ti è mai capitato di immergerti su un bellissimo relitto ma troppo grande per poterlo fare in una o due immersioni? Quante volte ci avrebbe fatto comodo un buddy/muletto che ci trasportasse in tutta comodità!!! ok, cerchiamo di non sembrare troppo fannulloni, in fin dei conti un po’ di movimento fa anche bene.

Il Corso PADI Diver Propulsion Vehicle ti offre un modo eccitante per poter visitare in breve una vasta area. L’immersione con il veicolo subacqueo è infatti sia pratica (si può osservare appunto una area molto più vasta perchè si viaggia più velocemente) che divertente … il veicolo subacqueo fa fatica al posto nostro … e noi stiamo più rilassati e consumiamo meno aria. Il veicolo ti trascinerà in immersione senza che tu debba pinneggiare.

Il solo aspetto negativo dell’immersione con il veicolo subacqueo è che poi vorrai averne uno tutte le volte che ti immergi!!!

Ed ecco cosa impari:

La pianificazione, organizzazione, le procedure, tecniche, problemi e rischi di un’immersione con veicoli subacquei

Considerazioni sull’attrezzatura
Il galateo subacqueo e come evitare di danneggiare la fragile vita acquatica

Prerequisiti:

età minima – 12 anni
certificazione: (jr) Open Water Diver o grado equivalente

PADI Diver with Disability Buddy

È il corso di specialità distintiva riservato a chi desidera avere le competenze necessarie per accompagnare in immersione subacquei con disabilità fisiche.

L’attività subacquea è in grado di rendere enormi benefici ad una persona diversamente abile, sia sul piano della riabilitazione che sul piano della reintegrazione nella società. Una volta avuto il parere medico favorevole, i rischi relativi all’addestramento nella subacquea non cambiano fra normodotati e diversamente abili. Cambiano invece i benefici e le soddisfazioni che si possono ricevere dal praticare una attività così appagante come la subacquea.

Come “BUDDY” imparerai a modificare l’approccio col subacqueo disabile, ad individuare i cambiamenti più opportuni da apportare all’attrezzatura, nonché ad individuare i siti di immersione che permettono comodi spostamenti in base al tipo di disabilità.

Il tutto al fine di permettere al disabile di godere a pieno dell’attività subacquea.

Durante il corso imparerai a:

  • saper identificare la gravità dell’handicap e da quanto tempo il sub è disabile;
  • saper adattare il tuo approccio alle necessità individuali;
  • saper organizzare le immersioni per disabili;
  • saper individuare le eventuali variazioni da apportare all’attrezzatura.
Prerequisito per il corso: brevetto PADI Rescue Diver o equivalente.

Contattami pure per qualsiasi informazione in merito.

PADI Wreck Diver

Non c’è niente di più emozionante della prima immersione su un relitto. Durante la discesa si scruta verso il basso nel tentativo di coglierne un primo colpo d’occhio. All’inizio non si vede niente.

Poi appare un contorno indefinito e per un momento si rimane disorientati mentre gli occhi cercano di realizzare cosa stanno osservando.

Alla fine il relitto si rivela chiaramente mentre si scende su di esso.

Cosa si troverà dipenderà dal relitto stesso e dalla collocazione geografica. Nelle fredde acque dei Grandi Laghi del Nord America si potranno trovare navi affondate quasi intatte dopo oltre un secolo di permanenza sotto acqua. Nelle acque tropicali della Micronesia invece si potranno trovare i resti della Flotta Imperiale Giapponese, fittamente incrostata di corallo fin dall’afondamento avvenuto durante la seconda guerra mondiale.

Nel Mediterraneo ciò che inizialmente può sembrare essere solamente una montagna di cocci potrebbe essere una nave affondata ai tempi in cui l’Impero Romano dominava quelle aree.

Un relitto diventa ben presto habitat per una moltitudine di organismi marini.

Come risultato l’immersione sul relitto rappresenta una avventura nell’esplorare ciò che l’uomo ha perduto e la natura ha guadagnato.

Con il corso di specialità PADI Wreck Diver imparerai le tecniche per esplorare misteriosi relitti, aereoplani ed automobili affondate. E’ un corso affascinante perchè dietro ogni relitto c’è sempre una storia, a volte una tragedia anche umana.

Prerequisiti del corso:

certificazione: Adventure Diver PADI o altra certificazione qualificante
età: 15 anni

Addestramento:

1 sessione di teoria in aula
4 immersioni in acque libere

PADI Sidemount

Il nuovo corso di Specialità PADI Sidemount Diver ti insegna come configurare e usare una o due bombole indossate lungo i fianchi, invece che in configurazione tradizionale e cioè sulla schiena. Questa configurazione ti aiuterà a non affaticare troppo la schiena, a muoverti più facilmente e divertirti ancora di più sottacqua.

L’immersione in Sidemount è adatta a differenti ambienti:

Per i subacquei tecnici è più pratica per spostarsi quando non sono disponibili bi-bombola per esempio, ma è popolare anche nell’immersione in grotta, poiché le singole bombole sono più facili da maneggiare.

Per non parlare poi di alcuni subacquei con limitate abilità motorie che preferiscono il sidemount per non affaticare eccessivamente la schiena.

Scopri un nuovo e diverso modo per configurare le tue bombole col corso PADI Sidemount Diver.

L’immersione in sidemount offre:

  • un modo alternativo per essere i idrodinamici
  • un più facile trasporto dell’attrezzatura
  • sollievo dorsale
  • una scorta di gas ridondante
  • la possibilità di controllare tutta l’attrezzatura, perché si trova di fronte a te
  • un’aumentata scorta di gas, per immersioni più lunghe.

Poiché puoi spostare le bombole dal dorso sui tuoi fianchi, la tua schiena non si affaticherà più, dandoti così più possibilità di movimento e di divertimento subacqueo. Inoltre, non dovrai più camminare con le bombole sulla schiena; ti basterà entrare in acqua e fissarle: sarai pronto ad immergerti.

Prerequisiti:

Padi Open Water Diver
Almeno 15 anni di età

Full Face Mask

Il Granfacciale è un sistema di comunicazione subacquea che ti consente di parlare e quindi sentire durante le immersioni. Sfruttando il sistema della maschera granfacciale non avrai il classico erogatore in bocca, respirerai attraverso la maschera e avrai la libertà di poter comunicare con chi vuoi. Divertente a livello ricreativo, utile se sei un Divemaster o un Istruttore per poter guidare le classi in acqua.

L’immersione con la maschera granfacciale è molto utile e divertente per esempio per condurre o partecipare ad immersioni di biologia marina, dove la guida può spiegare tranquillamente quello che stiamo osservando direttamente in immersione.

In pratica il più bel documentario dal vivo al quale si possa assistere!!! Hai mai assistito alle spiegazioni del mondo sommerso in un acquario? bene, ora prova ad immaginare di poter entrare direttamente in quell’acquario ed il gioco e fatto, con la stessa qualità di informazione.

Prerequisiti del corso:
  • Certificazione: Open Water Diver PADI o altra certificazione qualificante
  • età: 15 anni
Addestramento:
  • 1 sessione di teoria in aula
  • 2 immersioni in acque libere + 1 di orientamento in acque confinate